Glutatione micellare GSH

Glutatione micellare GSH

antiossidante 100%

Il Glutatione (GSH) è una proteina di una classe di enzimi specifici con azione antiossidante. La sua composizione chimica gli permette infatti di ridursi e ossidarsi con grande facilità, proteggendo dai radicali liberi tutte quelle molecole che verrebbero facilmente ossidate.

Tenore giornaliero degli ingredientiGlutatione micellare GSH

Acqua, Glutatione ridotto, 200mg, olio di pinoli.

Contenuto

in flacone PET, 200ml

Modalità d’uso

1 cucchiaino = 200mg di glutatione ridotto (GSH).

Effetto fisiologico

Azione antiossidante.

Caratteristiche

Il Glutatione (GSH) è una proteina di una classe di enzimi specifici con azione antiossidante. La sua composizione chimica gli permette infatti di ridursi e ossidarsi con grande facilità, proteggendo dai radicali liberi tutte quelle molecole che verrebbero facilmente ossidate.

Ha una notevole versatilità metabolica e regolatoria, GSH/GSSG è la coppia redox più importante, svolge ruoli cruciali nella:

  • difesa antiossidante
  • difese immuniarie
  • metabolismo dei nutrienti
  • regolazione dei percorsi essenziali per l’omeostasi del corpo intero.

La sua carenza contribuisce allo stress ossidativo causando invecchiamento e patogenesi di molte malattie.

Si può considerare il glutatione come principale scavenger del nostro organismo, è attivo in tutti gli organi ed apparati, con prevalenza del fegato, muscolatura, cervello, cuore, sistema immunitario (linfonodi) e mucose.

Per riacquistare il suo potere antiossidante – una volta ossidato – può facilmente ridursi tramite NADPH: per questo è il più potente fattore antiossidante esistente nell’organismo.

Completa anche l’azione di un gran numero di antiossidanti: vitamine C ed E, che non possono funzionare senza GSH.

Il glutatione è anche richiesto dal sistema immunitario per due importanti ragioni:

  • protegge le cellule con i suoi meccanismi antiossidanti
  • favorisce il funzionamento ottimale dei linfociti e dei fagociti (all’interno di queste cellule possono essere generate specie reattive dell’ossigeno: una parte importante del meccanismo di uccisione dei microrganismi coinvolge la produzione di specie reattive dell’ossigeno)

FORMA MICELLARE

Diversi studi mettono in dubbio la farmacocinetica del GSH tramite somministrazione orale: a livello intestinale infatti il glutatione viene idrolizzato riducendo drasticamente la sua biodisponibilità.

La forma micellare di questo prodotto permette di renderlo notevolmente più biodisponile: viene inserito all’interno di micelle liposomiali, che ne aumentano l’assorbimento a livello intestinale.

Il glutatione micellare viene da una particolare lavorazione che rende le molecole più facilmente assimilabili dall’organismo poiché mima i naturali processi digestivi che consentono l’assorbimento dei composti lipofili attraverso un processo di micellizzazione.

Da analisi a campione le nostre micelle hanno diametro nell’ordine dei nanometri e siccome il diametro dei villi intestinali è nell’ordine dei micron, le nanoparticelle vengono assorbite tal quali.

PRECURSORI

Si può associare a questo prodotto un suo precursore: il NAC (N-Acetil-cisteina) derivato della cisteina – uno dei tre amminoacidi del GSH. Importante anche l’integrazione del selenio, che agisce come cofattore. (Vedi RD VITA e VIR PLUS).

Sinergie con Vir Plus

in caso di MALESSERI INVERNALI: con PHILLANTUS o ASPIDOS PLUS.
per aumentare i precursori: con VIR PLUS o RD VITA

SCARICA la scheda completa